foto_cotton_fioc

I cotton fioc sono pericolosi per le orecchie dei bambini

I cotton fioc fanno male?

Occuparsi dell’igiene dei bambini non è un lavoro semplice, anche questa routine quotidiana contiene delle insidie che richiedono un’attenzione maggiore per il benessere dei piccoli. In questa situazione un errore comune a molti genitori è quello di utilizzare i cotton fioc per pulire le orecchie dei propri figli, abitudine da eliminare totalmente secondo le ultime ricerche scientifiche.

Uno studio condotto dai ricercatori americani del Nationwide Children’s Hospital in Ohio ha raccolto i dati del sistema sanitario nazionale e ha verificato che quasi 30 bambini al giorno finiscono in ospedale a causa di infortuni dovuti all’utilizzo di questi bastoncini di cartone o di plastica.

Nell’arco di tempo preso in considerazione, cioè dal 1990 al 2010, sono stati oltre 260 mila i fanciulli che si sono trovati costretti a cure immediate per eliminare dei pezzi di cotone bloccati all’interno dell’orecchio.

I cotton fioc sono tra i principali imputati per le lesioni ai tessuti del padiglione auricolare, ma anche per i timpani rotti. L’utilizzo di questi strumenti per l’igiene possono avere come conseguenze estreme anche il proliferarsi di infezioni, le vertigine e la perdita di udito.

Su molte confezioni di questi bastoncini di ovatta viene riportata la scritta chiara e inconfutabile “Non inserire nel canale uditivo“, proprio perchè in questo modo le aziende produttrici dell’articolo declinano ogni responsabilità nel caso di utilizzo sbagliato del prodotto.

Anche se l’idea con cui erano nati era quella di pulire le orecchie dei bambini, con il tempo i cotton fioc sono entrati a far parte dei prodotti per la pulizia del viso dal make-up o come supporti per truccarsi o per pulire le unghie da residui di smalto.

Come pulire le orecchie dei bambini

Le orecchie dei bambini vanno pulite semplicemente con un panno umido o una garza da utilizzare all’esterno, mentre per l’interno sarebbe meglio lasciare il cerume. Infatti, questo elemento, che sembra affermare una scarsa igiene, è invece una cosa del tutto naturale. Serve a proteggere proprio l’organo dallo sporco che viene dall’esterno, grazie anche alla sua azione antibatterica

La sua funzione è anche quella di pulire il condotto uditivo e si autoleimina da solo, per questo evitare i cotton fioc è importante. Anche perchè quando si utilizzano il cerume viene spinto verso l’interno e potrebbe anche creare un tappo difficile da eliminare se non con un intervento del medico specialista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *