foto_bambino_1_anno_gioca_in_giardino

Quali giochi fare con un bambino di 12-18 mesi?

A questa età vostro figlio, probabilmente, avrà già cominciato a frequentare un asilo nido, una ludoteca o qualche ambiente d’aggregazione, come un parco o un giardino, dove entra abitualmente in contatto con altri bambini. Il suo modo di giocare, con grandi e piccini, cambia ed evolve rispetto a quando aveva solo 6 o 9 mesi.

La maggior parte dei giochi che si possono fare con un bambino di età compresa tra i 12 e i 18 mesi riguarda il movimento: infatti è intorno a quest’epoca che il piccolo acquisisce una sua capacità motoria sempre più consapevole, che lo porterà a camminare in autonomia e a sapersi spostare con una maggiore abilità. Altre attività tipiche di questa età sono quelle legate ad una maggiore capacità di manipolare gli oggetti.

Allora, quali giochi si possono fare con un bambino di questa età? Camminate con lui! Intorno all’anno di età, il camminare è un’attività-gioco fine a se stessa, che lo entusiasma e lo diverte. Potete proporgli di raggiungere, con le sue gambe o aiutandolo sostenendolo, il suo oggetto del cuore, un piccolo giocattolo nuovo, un librino da leggere…

E’ tipica di questa fascia d’età (e anche oltre), l’attrazione per i giochi “cavalcabili”: macchinine che si spingono con le gambe, veri cavalli a dondolo forniti di ruote, tricicli senza pedali. Permettono al bambino di spostarsi in autonomia, di esercitare le gambe, di divertirsi a cambiare ambiente o di esplorare il giardino. Tutti i giochi a rotelle sono interessanti a partire da questa età, sia per i maschi che per le femmine: si divertiranno moltissimo a far muovere delle semplici macchinine o dei camion in giro per la casa. Il massimo? Dategli un piccolo carrettino sul quale trasportare i suoi peluche nelle stanze di casa o in giardino; ancora meglio: si sentirà orgoglioso, oltre che divertito, di poter spingere un passeggino giocattolo con sopra un pupazzo o un bambolotto, tanto se è un maschio quanto se è una femmina.

A molte e a molti sembrerà banale, ma un’abitudine divertente al movimento è anche quella di frequentare con una certa assiduità i giardini pubblici, dove il bambino o la bambina di questa età cominciano a confrontarsi con loro coetanei o con altri bambini più grandi e più piccoli. Non solo passeranno delle ore divertenti sullo scivolo o sull’altalena (dovrete comunque aiutarli voi a salire o a spingersi e tenerli sempre sott’occhio), ma avranno l’occasione di imparare dagli altri modi diversi di giocare.

Oltre a tutto ciò che riguarda il movimento, molti giochi tipici di questa età riguardano, come dicevamo, le più avanzate capacità manipolatorie del bambino: lo interesseranno sempre più attività come impilare torri con cubi o pezzi di legno (diventerà autonomo molto presto in questo tipi di giochi), comporre piccoli puzzle, fare file di costruzioni…

L’indicazione che arriva da tante mamme, di base, comunque è questa: anche a questa età, non servono giocattoli particolarmente complessi, innovativi o articolati. Al piccolo piacciono più di tutto gli oggetti della vita quotidiana: tra l’altro, lo attraggono sempre di più in questo momento in cui impara ed emularvi in modi molto precisi. Create per lui o per lei un piccolo spazio nella credenza dove lasciarlo libero di mettere i suoi piatti e gli oggetti da cucina che può manipolare tranquillamente, consentitegli di usare la scopa per il pavimento o una spugna per pulire il tavolo (dategliela senza averci spruzzato sopra nessun prodotto!), se vuole provare a utilizzare gli oggetti della cassetta degli attrezzi… forniteglieli in formato mignon. Sarà felicissimo!

Un’altra grande attività che, molto probabilmente, avrete già avviato con vostro figlio, ma che ci sentiamo comunque di caldeggiare, è la lettura ad alta voce. E’ incredibile quante parole e quanti sentimenti possa veicolare la lettura a questa età, in cui il piccolo comincia ad interpretare le emozioni e il significato delle semplici storie che gli proponete.

Mandateci i vostri consigli per i giochi in questa fascia d’età e… buon divertimento!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>