foto_disgeusia_gravidanza

Disgeusia: il sapore metallico in bocca durante la gravidanza

Si definisce disgeusia l’alterazione del gusto durante il primo trimestre della gestazione attraverso la percezione di un sapore metallico in bocca, ed è difficile da descrivere perché è un senso insolito al palato. Anche dopo aver bevuto un bicchiere d’acqua si può avvertire uno strano retrogusto che molte sbagliano ed associano alle voglie. Il sapore aspro è paragonato da alcune donne alla sensazione di avere sotto la lingua dei soldi spiccioli, infatti, non a caso la disgeusia è soprannominata in gergo: “bocca di metallo”.

Le cause sono: gli ormoni estrogeni che aumentano durante la gestazione e influenzano i sapori. Anche l’olfatto è un altro fattore, infatti, va ricordato che la maggior parte delle donne incinte sviluppa questo senso che resta sempre legato al gusto. Ancora la ritenzione idrica può essere un’altra causa. Alcune scuole di pensiero, invece, ritengono che il sapore metallico, servi alle future mamme per distinguere i cibi adatti da mangiare proteggendo così il bimbo che hanno in grembo.

Per bloccare la disgeusia bisogna innanzitutto parlare col proprio medico, che accertata la causa dipendente solo dalla gravidanza e non da malattie, proponendo la giusta soluzione. Sono comunque utili ad eliminare il sapore metallico alcuni cibi a base di aceto (come sottaceti), gli alimenti con lo zenzero, le mele verdi e le patatine fritte con sale, il bicarbonato di sodio, la soluzione di acqua e sale, pietanze acide e speziate (con moderazione). Ma anche bevande come arance, limoni, succo d’arancia, e limonata. Infine ogni pasto può essere iniziato mangiando un cracker proprio per attenuare i sapori più forti.

Alcune donne, preferiscono semplicemente curare i propri denti maggiormente usando determinati tipi di collutorio o masticando gomme senza zucchero per alleviare questo sapore metallico in bocca. La spiacevole sensazione diminuirà con il secondo trimestre perché gli ormoni si stabilizzeranno fino a terminare del tutto nel momento del parto, infatti proprio perché si presenta nei primi tempi, la disgeusia è considerata fra i moniti della gravidanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>