foto_taichi_gravidanza

Tai chi in gravidanza: tutti i benefici

Il Tai chi chuan è un’antica disciplina cinese millenaria detta anche meditazione in movimento. Si può praticare anche in gravidanza, per creare armonia ed equilibrio tra corpo, mente e spirito grazie all’unione degli opposti Ying e Yang. I suoi movimenti lenti, dolci armonici e circolari sono accompagnati da una musica di sottofondo. Perché praticare il Tai Chi Chuan in gravidanza?

Il Tai Chi Chuan insegna a conoscere il proprio corpo, a migliorarne la mobilità e ad entrare in simbiosi con la creatura in grembo. Gli esercizi aiutano la futura mamma ad eliminare i disturbi tipici della gravidanza come nausee, stanchezza e gonfiore e ad affrontare le paure del parto al dolore e alle contrazioni.

Come e dove si eseguono gli esercizi di Tai Chi Chuan in gravidanza? E’ consigliabile iniziare con un corso fatto apposta per donne in gravidanza, non tutte le figure di questa arte marziale sono idonee. Gli esercizi che si eseguono sono legati alla filosofia cinese Yang dei cinque elementi della natura: acqua, fuoco, terra, metallo e legno. Lo scopo è l’apprendimento delle forme in modo semplice e naturale, la ricerca del suo centro, aumentando la sua energia vitale.

Benefici del Tai Chi Chuan in gravidanza:

  • Diminuzione dello stress
  • Controllo del respiro e aumento della capacità respiratoria
  • Stimolazione della circolazione del sangue in tutti gli organi del corpo, senza alterare il battito cardiaco
  • Rinforzo di muscoli
  • Allevia i dolori della schiena e delle spalle

Manuela Mariani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>