foto_cicogna

Rimanere incinta: tutti i fattori protettivi per la fertilità

La fertilità di una donna è strettamente legata al suo stato generale di salute. Difatti spesso il segnale di mal funzionamento di qualcosa è la mancanza o l’irregolarità del ciclo. Accade ad esempio negli squilibri nutritivi carenziali (come nelle condizioni di anoressia e bulimia), o nei disturbi ormonali generali che possono derivare anche dall’obesità, dalle patologie tiroidee o semplicemente dallo stress.

Esistono pertanto dei fattori che possiamo definire protettivi per la conservazione o il ripristino della fertilità. Si tratta dell’insieme di buone abitudini che ci permettono di prevenire condizione morbose che potrebbero compromettere la nostra capacità generativa. Quindi se il nostro desiderio è quello di rimanere incinte ecco cosa bisognerebbe fare:

-dieta equilibrata e variegata a base di frutta e verdura di stagione (almeno tre porzioni al giorno)
-assunzione di acido folico almeno tre mesi prima del concepimento
-attività fisica moderata o intensa, purchè frequente (almeno tre volte alla settimana)
-abolizione di fumo, alcol e droghe (almeno tre mesi prima del concepimento)
-eliminare l’utilizzo di farmaci se non indispensabili alla salute
-cominciare una meditazione, lo yoga o altre tecniche per il controllo dello stress

Queste buone abitudini che configurano un ottimale stile di vita apportano notevoli benefici alla mente e al corpo, una ottimale perfusione di sangue a tutti gli organi e un miglioramento del loro funzionamento, una regolazione degli assi ormonali e riduco al minimo l’incidenza di patologie associate all’obesità, al fumo, all’ipertensione e alla malnutrizione. Altrettanto importante è fare tutte le analisi pre-concezionali se si desidera una gravidanza, compresa una ecografia mammaria-mammografia e il pap test se sono passati più di due anni dall’ultimo controllo.

Se malauguratamente si dovesse riscontrare una qualunque patologia in fase pre-concezionale è bene occuparsi di risolvere prima la patologia a monte e distogliere l’attenzione dal concepimento fino a completa guarigione, per il proprio bene e quello del futuro bambino. La gravidanza è un momento impegnativo per l’organismo e necessita di una buona salute alla base per una ottimale evoluzione. La vostra salute viene prima di tutto: solo una mamma sana avrà una gravidanza sana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>