foto_mamma_lavoro

La personalità delle madri incide sui comportamenti dei figli

Madre e figlio: un cordone ombelicale che non verrà mai spezzato. A testimoniarlo anche l’ultimo studio condotto dall’Istituto di Sanità Pubblica della Norvegia, che ha analizzato un campione di circa 30 mila persone. A quanto pare la personalità delle madri può essere determinante per i comportamenti dei figli. Ma che significa?

Secondo l’ultima ricerca, la personalità, il carattere e gli sbalzi d’umore della madri incidono notevolmente sul comportamento dei figli anche sull’alimentazione. Un’esempio? Una mamma apprensiva, negativa e che soffre di disturbi legati all’ansia, offre ai propri figli un’alimentazione più ricca di grassi e zuccheri, favorendone l’obesità.

Non solo, a quanto pare le madri che si lasciano sopraffare dall’ansia e dalla depressione portano i loro bambini ad avere un elevato rischio dei comportamenti di problema emozionali e perturbatori durante la loro infanzia. Situazione che potrebbe tra l’altro portarsi durante l’adolescenza.

Come fare per migliorare quindi la situazione? Sicuramente fare in modo che la madre migliori la propria personalità, con calma, facendo così in modo che non influenzi i comportamenti del proprio bambino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>