Famiglie allargate: un nuovo rischio emerge dagli studi

Gestire una famiglia non è facile e la faccenda sembra diventare più complicata per quelle allargate. Nonostante questo tipo di famiglie siano ormai una solida realtà, gli ultimi studi dicono che sono anche quelle a maggior rischio di depressione. Ma quale sarebbe la causa?

Secondo un recente studio americano, portato avanti dalle università Brigham Young University e Princeton, i genitori di famiglie allargate sono più avvezzi allo stress. Quest’ultimo può portare facilmente a cadere in depressione, perché non si è in grado di compiere tutto quello che effettivamente serve e crescono i sensi di colpa.

La ricerca è stata effettuata su seimila famiglie americane, dalle quali è emerso che tanti più ruoli genitoriali si ricoprono più aumenta lo stress. Per questo mamma o papà con figli avuti da precedenti matrimoni hanno il 57 per cento di probabilità in più di diventare depressi.

Non solo stress: secondo gli studiosi americani, gli uomini potrebbero soffrire di sensi di colpa perché trascorrono più tempo con la nuova famiglia rispetto alla precedente.

Come fare per abbattere questi rischi? Per i ricercatori non ci sono dubbi: i genitori devono chiedere ed ottenere l’aiuto di cui necessitano, senza avere paura di chiedere ed apparire fragili.

L’autore: Antonella Latilla

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all’età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell’impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma!
Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *