foto_matrimonio_bimbi

Come organizzare le nozze con figli a seguito

Sono sempre di più le coppie che scelgono di convolare a nozze con figli a seguito che magari o provengono da relazioni precedenti oppure semplicemente sono nati prima del fatidico sì. Perciò, se si decide di organizzare il matrimonio rendendo partecipi in tutto i propri bimbi, ecco dei consigli preziosi.

Scegliere la data con ponderazione perché i bambini se vanno a scuola non possono fare assenze o rischiare di ammalarsi per le nozze, perciò meglio periodi estivi o durante altre festività comandate. Arriviamo così alle partecipazioni, dove i figlioli potranno fare dei disegnini raffiguranti il ritratto dei loro genitori. La lista nozze sarà inserita negli inviti e magari riguarderà mobili nuovi per la cameretta dei bimbi ma anche un aiuto economico.

Per ciò che concerne la scelta dell’abito, i bambini saranno di sicuro degli ottimi consiglieri e potranno anche vestirsi in modo simile ai genitori-sposi. Un’ idea è far cucire il fiocco nascita del proprio figlio sul velo o sulla gonna del vestito, se non si ha l’opportunità economica della nota coppia “Pitt-Jolie“. La bella Angelina, infatti, ha deciso di indossare un abito con sopra i disegni fatti dai suoi figli per mantenere viva la loro presenza in quel giorno così speciale. Questa potrebbe essere una bella idea ma comunque costosa. Fatto sta che anche se si è già madri ormai l’abito total white si può indossare lo stesso, se invece non lo si preferisce, è possibile aggiungere tocchi di colore negli accessori.

La location deve esser scelta tenendo presente l’esigenza dei propri bimbi, magari una giusta animazione per i più piccoli può fare la differenza, invitare un eroe o una principessa potrà rendere la giornata più piacevole anche a lui/lei. Le stesse bomboniere meritano una giusta ponderazione, è simpatico infatti che siano fatte dai bambini, se questi però mancano di manualità adeguata, o il tempo è poco, si può sempre optare per dei pupazzetti rappresentanti l’intera famiglia. Richiamando così i noti personaggi posti sopra la torta nuziale, è’ bello scegliere un dolce così importante anche a seconda dei gusti dei più piccoli.

Dopo aver sbrigato quindi precedentemente data, abito, location, bomboniere, lista nozze e torta, arriviamo alla cerimonia. Durante la funzione, ci sarà così un paggetto e una damigella, oppure entrambi a seconda di quanto è numerosa la famiglia. Il velo, le fedi il bouquet: tutto sarà compito dei bambini che assieme ai propri genitori-sposi saranno i protagonisti dellefoto.

Dopo aver festeggiato con musica giusta e con balli da fare anche con i più piccini non resta che pensare al viaggio di nozze. Una crociera potrebbe essere una bella idea perché permette ai genitori una giusta privacy da sposini e nel frattempo vi è il mini club per i bambini, altrimenti è bene optare per città family friendly. Non resta che fare gli auguri a chi decide di concretizzare il proprio amore anche attraverso una cerimonia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>