foto_cioccolata

Bambini in ospedale: tutta colpa della cioccolata della nonna

A volte la gentilezza può trasformarsi in sciagura. E’ quanto capitato ad una nonna del Nord Italia che per ringraziare i suoi due nipotini di essere andata a trovarla ha deciso di preparare loro della cioccolata calda, senza sapere che di lì a poco i bambini sarebbero finiti in ospedale.

Due premurosi nipotini, accompagnati dal padre e da un amichetto, si sono recati a casa della nonna per una visita prima delle Festività Pasquali. L’anziana signora ha subito deciso di preparare della cioccolata calda, che teneva conservata nella credenza. Peccato, però, che la nonna non si fosse accorta che quelle bustine, servite con biscotti al gruppetto di visitatori, fossero scadute nel 1990, ben 25 anni fa!

Il primo a sentirsi male è stato l’amico della famiglia, che è subito stato vittima di vomito e diarrea. A seguire anche gli altri due bambini, che hanno un’età tra gli 8 e i 12 anni, il papà e anche la nonna. Tutti si sono recati al pronto soccorso per ulteriori accertamenti e cure, ma anche per scoprire la causa di tanto dolore.

Dopo attenta riflessione si è arrivata alla conclusione che fosse stata la cioccolata a danneggiare lo stomaco dei protagonisti di questa vicenda ed è stata la nonna la prima a rendersi conto che la bevanda servita risaliva a più di venti anni prima.

Ovviamente la faccenda non è passata inosservata ed è finita agli atti giudiziari, tanto che la nonna ora è stata segnalata alla Procura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>