foto_donna_incinta_computer

Gravidanza: il computer può creare problemi?

Il computer è ormai entrato nelle nostre vite, con relativi vantaggi e svantaggi (legati per lo più alle radiazioni e ai frequenti mal di schiena). Durante la gravidanza, come dovrebbe essere il rapporto con questo strumento? Potrebbe nuocere al bambino? In realtà no, anche se bisognerebbe usarlo nel giusto modo.

Durante la gravidanza il computer non fa male al bambino che aspettiamo, ma questo strumento deve essere utilizzato in maniera diversa rispetto al solito. Se normalmente il pc provoca danni alla schiena, durante la dolce attesa questo tipo di problema potrebbe aggravarsi.

Stare troppo davanti al computer nel periodo della gravidanza può condurre a problemi di tipo posturale e a frequenti mal di schiena, che non gioverebbero durante i nove mesi, visto che si potrebbe combattere già con altri mali come ad esempio la nausea o la stitichezza. Cosa fare allora se si lavora al pc? Basta adottare degli utili accorgimenti.

Lavorare davanti al pc durante il periodo della gravidanza è fattibile, basta effettuare pause più frequenti, durante le quali è bene sgranchire i muscoli possibilmente camminando. Inoltre, bisogna essere attenti ad eventuali cadute, colpi o urti, che potrebbero provocare un aborto spontaneo.

L’autore: Antonella Latilla

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all’età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell’impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma!
Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *