mamma_bimba_frozen

Frozen: il fenomeno per i piccoli che impazza sul web

Il film d’animazione della Walt Disney “Frozen” ha spopolato con gli incassi ai botteghini prima e con la vendita di Dvd blu ray poi. La sua meravigliosa colonna sonora, che raccoglie tutte le canzoni della storia, continua a riecheggiare nel web facendo esplodere un vero e proprio “fenomeno canterino” di karaoke e playback.

Le loro note sono così coinvolgenti che in tantissimi da un lato all’altro del pianeta si sentono esortati ad intonarle imitando ad esempio la bellissima principessa Elsa che interpreta una emozionante canzone sulla sua ritrovata e finalmente accettata personalità o il duetto tra la principessa Anna e il principe Hans che appena conosciuti si illudono di aver trovato l’amore vero.

Una mamma e la sua bimba, ad esempio, con un semplice video caricato su Youtube con una webcam posizionata all’interno della loro auto hanno raggiunto le cinquemila visualizzazioni nel giro di poco tempo con la loro interpretazione in playback di un duetto del celebre cartone animato.

Ma non sono le sole su Youtube si reperiscono video di scatenati Marines che durante il tempo libero intonano le stesse melodie e sostengono, incitano e supportano la principessa Elsa nella scena della sua rivalsa con cori e scroscianti applausi.

Insomma un vero e proprio tormentone che si ripercuote anche sul boom di vendite di un’infinità di gadget, bambole, articoli scolastici e maschere di carnevale raffiguranti le due principesse. Quest’anno infatti tantissime bimbe hanno scelto di indossare gli abiti sontuosi e nobili delle protagoniste.

Un cartone animato che non fa rimpiangere i grandi classici Disney quelli nei quali non manca mai almeno una principessa, una storia d’amore ed il valore degli affetti di famiglia!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>