foto_famiglia

Carta Acquisti 2015, cambiano i parametri Isee

Come già ampiamente trattato sul nostro portale, ritorna anche per quest’anno la ‘Carta acquisti’, un sussidio al quale hanno diritto tutti i cittadini più piccoli di 3 anni e maggiori di 65. Non ci sono grosse novità sostanziali rispetto all’anno scorso, tuttavia dall’Inps sono giunte alcune comunicazioni legate al nuovo Isee: sono stati, infatti, aggiornati sia i requisiti Isee che la modulistica da presentare se si vuole richiedere la ‘Carta Acquisti’ 2015, meglio conosciuta come ‘Social Card’.

L’adeguamento dei valori Isee ha portato a variare il limite entro il quale bisogna rientrare per poter godere del sussidio: per i bambini di età inferiore ai 3 anni e per quanti ne hanno tra i 65 e i 70 l’indicatore non dovrà superare quota 6.795,38 euro; per coloro che hanno più di 70 anni il limite è fissato a 9.065,51 euro.

Un’altra novità riguarda anche la documentazione da presentare all’Inps per aver diritto alla ‘Carta Acquisti’ visto che da quest’anno è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) compilata in base alle nuove norme.

Restano invariati gli altri requisiti richiesti già lo scorso anno così come il valore della ‘Social Card’, 80 euro ogni due mesi che non possono essere prelevati ma spesi per medicine e beni di necessità. Pannolini, latte e tettarelle, insomma.

L’autore: Rita Recchia

Giornalista per caso e mamma per scelta, da oltre dieci anni mi diletto con la scrittura collaborando con quotidiani della provincia di Latina, emittenti tv e siti web. Poi, nel 2012, lo ‘scoop’ della mia vita, mio figlio Francesco, oramai la mia principale fonte d’ispirazione.
Email: r.recchia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *