foto_iscrizione_scuola

Iscrizione scuola 2015/2016: come farlo in 4 passaggi

Da oggi, giovedì 15 gennaio 2015, per legge i genitori avranno un mese di tempo per scegliere la migliore scuola dell’obbligo, statale o comunale, per i propri figli ed effettuare così l’iscrizione verso la prescelta. Chi non l’avesse ancora fatto può svolgere la registrazione online sul sito: www.iscrizioni.istruzione.it potendo quindi fare l’ iscrizione per il primo anno della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado. Mentre per gli anni intermedi l’iscrizione è curata dalla scuola stessa.

I passaggi da fare per l’anno scolastico 2015/2016 sono sintetizzabili in soli quattro punti:
1) individuare la scuola da scegliere, anche grazie all’aiuto di “Scuola in Chiaro
2) registrazione sul sito www.iscrizioni.istruzione.it
3) compilare la domanda in tutte le sue parti ed inviarla alla scuola tramite internet
4) il sistema “iscrizione online” avviserà tramite email le famiglie dell’avvenuta registrazione

Attraverso il web i genitori potranno seguire in ogni momento l’iter della domanda. Rispetto allo scorso anno non ci sono quindi variazioni e per la scuola dell’infanzia le iscrizioni si effettueranno sempre in maniera cartacea e per le scuole private, l’iter sarà a seconda della scuola stessa e non quindi attraverso sito istituzionale.

Per i bambini che frequentano il primo anno della scuola dell’infanzia e il primo della primaria, si potrà sempre optare per l’anticipo. Per sfruttare la normativa, infatti, i piccoli della scuola dell’infanzia, devono compiere 3 anni entro il 30 aprile 2016. La stessa data vale anche per i bambini della scuola primaria che devono aver compiuto 6 anni per entrare in classe.

<
>

L’autore: Claudia Spedaliere

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell’Università “La Sapienza”. Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e “rubando” i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco.
Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *