foto_gravidanza_nono_mese

Gli ultimi giorni prima del parto: come prepararsi al grande evento

I nove mesi di gestazione volgono al termine e le ultime settimane ci appaiono interminabili. Il pancione diventa sempre più ingombrante e la voglia di conoscere il nostro piccolo ci pervade. Vediamo come prepararci al meglio all’evento che cambierà la nostra vita per sempre.

Innanzitutto cerchiamo di fare il pieno di riposo e relax. I primi mesi di vita dei nostri pargoletti saranno piuttosto impegnativi quindi dedichiamo del tempo al nostro sonno, rallentiamo i ritmi, e cerchiamo di essere più calme e rilassate sperando che questa quiete influenzi anche il futuro nascituro. Insomma facciamo tanta tanta tanta serena nanna, visto che è la prima cosa che manca ad ogni donna che diviene mamma.

La valigia del neonato è pronta già da più di un mese, ma rivediamola e comunichiamo ai futuri papà o alle nonne tutto sul grande giorno: dove trovare la roba per il piccolo e tutti gli innumerevoli accessori. Ordiniamo i pensierini per chi viene a trovarci in ospedale, qualche palloncino di benvenuto e sistemiamo la carrozzina che servirà già per il rientro a casa dall’ospedale. Facciamo in modo che anche il bagno sia pronto al nostro rientro a casa. Sistemiamo l’eventuale fasciatoio, riempiamolo di panni e cambi puliti e di tutto l’occorrente per l’igiene del neonato. Ricordiamoci che i primi giorni dopo il parto saranno particolarmente impegnativi ed è meglio non lasciare nulla al caso.

Facciamo qualche lunga e piacevole telefonata , andiamo a prendere una tisana in una caffetteria e scaldiamoci il cuore condividendo i racconti del passato con qualche cara amicizia di vecchia data. Condividiamo i nostri pensieri e le nostre emozioni: un domani saranno momenti da ricordare con tenera nostalgia!

E non dimentichiamo di passare del tempo “con” il nostro pancione…tra qualche giorno anche questa ingombrante presenza ci mancherà per cui rilassiamoci su un morbido divano, coccoliamolo e massaggiamolo amorevolmente. Cerchiamo di entrare in contatto con il nostro piccolo e di infondergli la sicurezza che ci siamo e che anche se faremo un turbolento percorso chiamato parto poi staremo insieme come mai fino ad allora.

Anche questi ultimi lunghi giorni termineranno, poi finirà l’attesa e la nostra vita sarà meravigliosamente sconvolta dalla presenza dei cuccioli! In bocca al lupo mammine!

<
>

L’autore: Graziana Odorino

Da una quindicina d’anni animatrice, da una decina scarsa psicologa, da cinque educatrice in un nido, da un paio anche psicoterapeuta…ma soprattutto da qualche mese mamma!
Non vi é occupazione più full time ed impegnativa di quest’ultima. un dono immenso, un amore senza limiti ma anche un ruolo pieno di responsabilità da svolgere con dedizione e pazienza infinita.
Email: g.odorino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *