foto_epidurale

Epidurale ed eterologa gratis: i nuovi Lea della Sanità

I nuovi Lea (livelli essenziali d’assistenza) sono pronti, così il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin presenterà a tutti gli assessori regionali la conferma di effettuare gratis l’anestesia epidurale per il parto senza dolore e la fecondazione eterologa.

Anestesia epidurale, Pma, fecondazione eterologa e screening neonatale sono solo alcune delle novità proposte, il Ministro infatti vorrebbe rendere gratuiti anche vaccini contro la varicella, pneumococco, meningococco e HPV. Il Ministro propone anche di inserire nuove patologie nell’ esenzione del ticket e nella Lea vengono inseriti pure gli ICT ossia i computer che permettono ai disabili di comunicare.

Il Servizio Sanitario Nazionale per permettere un maggior sostegno di questo piano verrà presentato il prossimo mercoledì e garantirà una progressiva riduzione dei tagli cesarei, fissando delle soglie massime da affidare alle Regioni che se ne faranno a loro volta carico.

Ci sarà quindi un investimento di 470 milioni di euro, ma si tratta di una tappa necessaria per fornire a tutti i cittadini gratuitamente, o dietro pagamento di ticket, prestazioni importanti. Basti infatti ricordare che il parto con l’analgesia epidurale non è sempre disponibile in tutti gli ospedali italiani, invece ora dovrà essere offerta alle donne che la richiedono e non solo per problemi clinici accertati.

<
>

L’autore: Claudia Spedaliere

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell’Università “La Sapienza”. Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e “rubando” i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco.
Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *