svezia-ferma-il-business-della-gravidanza

Dalla ventinovesima alla trentesima settimana di gravidanza

A questo punto della gravidanza dovreste aver raggiunto un buon aumento ponderale. Queste sono infatti le settimane in cui si prende più peso. In totale dovreste essere aumentate di circa 8-12 kg. Se siete aumentate di più o di meno dovreste rivedere il vostro regime alimentare e adattarlo a quello consigliato dal Ministero della Salute in gravidanza.

Mancano più o meno 10 settimane al parto, quindi potete con tutta tranquillità sistemare le ultime cose. Potete anche concedervi dei momenti per voi e imparare qualche tecnica di meditazione e rilassamento che vi sarà senz’altro utile per contenere l’ansia.

Se non l’avete ancora fatto sarebbe buona cosa andare a visitare la struttura dove avete deciso di partorire e verificare che sia all’altezza delle vostre aspettative. Domandate ad esempio se è possibile praticare eventualmente una epidurale, se accettano la donazione del cordone, se vi permetteranno di stare a contatto fin da subito con il neonato e se è consentito avere qualcuno accanto durante il parto.

Tutto quello che desiderate fare insomma deve essere compatibile con i protocolli della struttura, per non avere delusioni in seguito. Ci sono strutture molto ben attrezzate in tutta italia, dotate persino di una camera matrimoniale dove nel post parto possono stare da soli mamma, papà e neonato in piena tranquillità per favorire il primissimo legame con il bambino.

Domandate se c’è una sala travaglio dislocata dalla sala parto, magari attrezzata con spalliere, fit-ball e cuscini per la gravidanza per fare esercizi di detensione della schiena, se potete partorire nella posizione che desiderate. Tante piccole cose vi aiuteranno a visualizzare il momento e a farvi un idea più vicina alla realtà.

Il vostro bambino intanto crescere indisturbato. Adesso sarà lungo all’incirca 35-40 cm e peserà intorno ai 1.200 grammi. Continua a svilupparsi la sua corteccia cerebrale, parte più esterna del cervelletto, costituita da 6 foglietti, 3 dei quali sono già sviluppati. Il cervelletto raggiungerà il suo completo sviluppo 1 anno e mezzo dopo la nascita. Anche la sua pelle continua lo sviluppo, è meno grinzosa e trasparente e nel sottocute sta aumentando il tessuto adiposo. Le palpebre sono ormai separate e si sta articolando la retina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>