foto_Burger_King

Burger King: vietano ad una donna incinta di andare in bagno

“Lei non può andare in bagno!” è questo il divieto che si è sentita dire una donna incinta inglese, all’interno di un Burger King, la nota catena di fast food, di Londra. Karen, subito dopo essere entrata nel locale e in attesa di ordinare il pranzo, aveva provato ad andare al bagno, ma le è stato impedito. Il motivo?

Lo staff del Burger King ha vietato alla donna incinta di usufruire della toilette perché non avevano ancora ordinato e pagato una consumazione. Un membro del Burger King ha spiegato alla signora che l’ingresso ai bagni era vietato per chi non aveva ricevute e scontrini dell’avvenuta ordinazione.

Karen ha provato in tutti i modi a dire all’impiegato del Burger King che era in dolce attesa e quindi con una forte esigenza di andare al bagno, senza contare che il marito era semplicemente in fila per ordinare il pranzo. Ma la situazione non è cambiata: “Mi dispiace ma questa è la nostra politica” ha sentenziato l’operaio del Burger King.

La donna incinta ha raccontato ai giornali inglesi che a causa di questo imbarazzante inconveniente ha lasciato il locale prima che il marito ordinasse il pranzo. “Mi sono sentita davvero imbarazzata quando mi hanno impedito di andare in bagno”.

L’autore: Antonella Latilla

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all’età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell’impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma!
Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *