lina_medina_con_gerardo
Mamma a 5 anni: lo strano caso di Lina Medina Vasquez

E’stata la mamma più giovane del mondo e detiene ancora oggi questo primato indiscusso. La storia di Lina Medina Vasquez, la bambina peruviana incinta a soli 5 anni destò un enorme scalpore tanto da essere citata nelle letterature mediche come un caso clinico unico al mondo.

Era l’aprile del 1939 quando i genitori decisero di indagare sui malori della figlia Lina Medina Vasquez, all’epoca di soli 5 anni, che manifestava un anomalo rigonfiamento dell’addome, tanto da far sospettare una massa tumorale. Ma giunti all’ospedale il dottor Gerardo Lozada rimase interdetto dalla scoperta senza precedenti: la bambina era incinta di 7 mesi. Venne condotta a Lima presso i migliori specialisti, che diedero conferma del suo stato gravidico.

Il caso clinico ancora oggi rimasto unico al mondo, venne descritto dettagliatamente dal dottor Edmundo Escomel sulla rivista La Presse Médicale. Lina Medina Vasquez aveva avuto il menarca a soli 2 anni e mezzo e presentava uno sviluppo mammario già all’età di 4 anni, assieme ad una precoce maturazione ossea e del bacino.

I dettagli del concepimento non vennero mai alla luce. Il dottor Escomel scrisse che Lina non poteva dare risposte precise, probabilmente data la giovane età non lo sapeva, non era conscia dell’accaduto o aveva rimosso il tutto. Il padre venne allora sospettato per violenza e incesto e arrestato. In seguito venne rilasciato per assenza di prove, dato che all’epoca non esistevano ancora test del DNA che potessero accertare la paternità.

Lina Medina Vasquez il 14 maggio 1933, all’età di 5 anni, 7 mesi e 21 giorni diede alla luce il suo bambino, con taglio cesareo a causa delle ristrette dimensioni del bacino.
Il bambino, un maschio di 2, 7 kg fu chiamato Gerardo Alejandro in onore dei dottori che avevano assistito al parto e venne affidato a una commissione per la cura e tutela del neonato, istituita per l’occasione dal governo Peruviano.

Gerardo venne allevato nella convinzione che Lina fosse sua sorella, ma all’età di 10 anni scoprì la verità. Lina Medina Vasquez da adulta prese a lavorare come segretaria presso la clinica dove aveva partorito, grazie all’aiuto del dottore che l’aveva assistita, che le fornì una istruzione e si assicurò che Lina potesse provvedere agli studi del figlio.

All’età di 42 anni Lina Medina Vasquez si sposò ed ebbe un secondo figlio dal marito. Pochi anni dopo il primogenito morì all’età di 40 anni per una patologia del midollo osseo. Lina è vissuta con il marito in un quartiere povero di Lima. Oggi ha l’età di 81 anni e non ha mai rilasciato interviste. A lei è dedicata una statua al museo delle cere di New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *