foto_claudia_galanti_5

Claudia Galanti dopo la morte di Indila: l’importante decisione

La vicenda è ormai tristemente nota a tanti: la figlia della modella paraguaiana Claudia Galanti, Indila Carolina, nata lo scorso 21 marzo, è morta all’inizio di dicembre per un batterio sanguigno. Possiamo immaginare che per lei, per l’ex compagno e padre di Indila, Arnaud Mimran, questo dicembre sia il mese più difficile di una intera vita. Al grande dolore, Claudia Galanti risponde, anche, decidendo di chiudersi in un silenzio infrangibile nei confronti dei suoi fan: la modella ha chiuso il suo profilo Instagram.

La morte di un figlio è un evento inimmaginabile, specialmente se si è genitori. Se non è possibile capire il dolore che nasce da questo evento, certo possiamo comprendere la volontà di Claudia Galanti di proteggere la propria vita privata dopo la scomparsa della piccola Indila Carolina. E in questi anni, la privacy di una persona passa anche e soprattutto per i social network: facebook, Twitter e Instagram, tra i più diffusi.

Sul profilo della bella showgirl sudamericana, molto seguito e aggiornato, da sempre si trovavano le foto della sua quotidianità. La giornata di una modella non è proprio come quella di una persona come le altre: le 24 ore sono scandite da foto sul set, feste, abiti, viaggi. C’è qualcosa però che accomuna le mamme “normali” a Claudia Galanti o ad altre donne del mondo dello spettacolo: ci piace pubblicare e condividere le foto dei nostri figli, perché ci danno gioia, ci fanno ridere e, anche, ci inorgogliscono. E questa è una cosa che Claudia in questo momento non si sente proprio di fare: deve fronteggiare una situazione ed un dolore mai provati prima, al punto che, a detta degli amici più vicini alla modella, ha dovuto ricorrere all’uso di sedativi.

Claudia Galanti ha dunque deciso di chiudere, forse momentaneamente, l’accesso alla sua vita privata ai suoi tanti fan in giro per il mondo, per non lasciare spiragli alle malelingue e comunque per proteggere gli altri due figli nati prima di Indila Carolina. Una decisione che ci sentiamo di appoggiare pienamente: una situazione di questo tipo richiede silenzio, riflessione, forse anche solitudine, per cercare di elaborare il lutto.

E’ significativo pensare che l’ultimo scatto pubblicato dalla Galanti sul proprio profilo Instagram sia stato il comunicato stampa con il quale aveva chiarito le circostanze della morte di Indila Carolina: non un rigurgito, come si era pensato inizialmente, ma un batterio sanguigno.

Gli affezionati fan di Claudia non possono dunque più avere notizie e immagini quotidiane della modella via Instagram: cercando il suo profilo online si trovano solo le parole “La pagina non è stata trovata”. E’ ancora aperto, ma non più aggiornato dal giorno della morte della figlia, il profilo dell’ex compagno e padre di Indila Carolina, Arnaud Mimran.

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>