foto_manovra_Heimlich

La manovra di Heimlich: come evitare il soffocamento nei bambini

La manovra di Heimlich ci consente di salvare una vita! Quante volte abbiamo dato una caramella al nostro bambino? Un pezzetto di prosciutto? Lo abbiamo fatto bere e mangiare in macchina? Lasciato camminare mentre aveva tra le mani un panino? Certamente non ce ne siamo preoccupati, ma una tra le maggiori cause di morte nei bambini oggi, é il soffocamento.

Reagire ad un evento imprevisto, in modo consapevole e tempestivo, può garantire la sopravvivenza di nostro figlio: è quindi indispensabile sapere come fare. Ci vuole davvero poco, se i soccorsi arrivassero tardi, avreste l’opportunità almeno di reagire nel modo adeguato! Del resto fare una puntura, saper intervenire con una respirazione bocca a bocca e praticare la manovra di Heimlich é estremamente facile!

Iscriversi ad un corso di pronto soccorso, anche amatoriale, é la miglior cosa, purché tenuto da specialisti nel settore; può capitare di poter dare aiuto a chiunque nella nostra famiglia, questo tipo di corsi dovrebbe esser fatti obbligatoriamente almeno una volta nella vita!

Cosa fare dunque per evitare che accada l’ irreparabile? Come intervenire nel modo giusto? La prima cosa ovviamente é evitare il problema, quindi attenzione a: caramelle, piccole monete, noccioli d’oliva, chicchi d’ uva, arachidi, prosciutto (deve essere tagliato molto bene) e tutto ciò che è piccolo ed è possibile ingerire, anche giocattoli. Inoltre fate attenzione a non far mangiare il bambino mentre cammina o si trova supino a letto, verificate che sia ben seduto e che il cibo possa seguire il corso regolare.

Se accadesse a vostro figlio di non riuscire a respirare, chiamate immediatamente il 118  o fatelo fare ad altri, ma ricordate che la velocità di reazione è fondamentale. Reagire tempestivamente salva la vita! Se vostro figlio ha più di tre anni prendetelo alle spalle, chiudete le vostre mani l’una nell’altra e premete con decisione sotto lo sterno, tanti colpi quanti siano necessari all’espulsione del corpo che ostruisce la gola, ovviamente facendo attenzione che tra l’uno e l’ altro, passi almeno qualche secondo. Sembra difficile, ma non lo è affatto.

La manovra di Heimlich, così semplice è essenziale, può essere utilizzata anche con adulti: in un sol gesto, una vita è salva!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>