foto_bambina_che_salta_su_cavallo

Come gli animali possono aiutare i bambini

Sta per nascere nostro figlio ed abbiamo un animale in casa. Ci si chiede, come fare? Sarà pericoloso? Niente paura, gli esperti ci forniscono informazioni utili e ci rasserenano sulle nostre scelte. Non pensate assolutamente di abbandonare il vostro amico: gli animali domestici arricchiscono la nostra vita, è necessario prendere solo qualche piccola precauzione igienica e di sicurezza. Il resto? Solo vantaggi!

Innanzitutto la relazione con il piccolo peloso arricchisce il rapporto con l’altro, la fiducia, il senso di responsabilità, il rapporto profondo che viene ad instaurarsi migliora l’autostima e riempie d’amore il cuore e l’anima del nostro bambino. La presenza di un animale domestico rappresenta inoltre uno stimolo per la crescita affettiva, un’occasione in più  per imparare a gestire le sensazioni, prendere coscienza del mondo che lo circonda ed arricchire la sua fantasia!

Questa relazione così profonda e significativa è stata motivo di studi ed approfondimenti tali che, gli animali oggi vengono utilizzati per migliorare problematiche di tipo motorio, psichico, intellettivo e sociale. In particolare si riscontrano enormi benefici nella riabilitazione e integrazione delle persone disabili. Cavalli, cani, gatti, delfini costituiscono un’enorme ricchezza della nostra sociètà.

Chiunque può può ottenere dei benefici, qualsiasi sia la patologia, con risultati sia a breve che a lungo termine. Se stimolati  i bambini, le persone con handicap, persino gli anziani malati di Alzheimer grazie alla routine e ad  interventi regolari ripetuti nel tempo, possono raggiungere eccellenti risultati con miglioramento dell’aspetto posturale, di tonicità muscolare, di controllo della testa, di gestione degli arti inferiori e superiori, di equilibrio.

Grazie a questa relazione con gli animali, in qualche modo, ci rendiamo maggiormente disponibili all’ interazione sociale. La cura dell’animale impegna, fa sentir importanti e consente lo sviluppo di una relazione affettiva profonda che favorisce il senso di responsabilità, l’amore per l’animale, fiducia incondizionata, sicurezza di sè.

L’animale non ci giudica, ricambia il nostro amore ed il nostro affetto; inoltre lo svolgere attività in compagnia di animali, consente di cimentarsi in percorsi strutturati all’aria aperta, nei parchi, in fattorie, di stare in compagnia di altre persone, di giocare e divertirsi tra risate e gli entusiasmi collettivi.

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>