foto_cameretta_del_bambino

Cameretta del bambino: ecco come deve essere

Pensare e organizzare la stanza del nuovo arrivato in famiglia può rappresentare per i genitori un’attività molto piacevole, tuttavia bisogna fare attenzione a non commettere errori che possono risultare nocivi per il bambino. In questo articolo cercheremo di fare chiarezza su come dovrebbe essere la stanza per il bebè.

La cosa migliore è che il bambino abbia una stanza tutta per sé, in questo modo crescendo capirà che quello è il suo spazio nel quale poter giocare e riporre i suoi oggetti e vestiti. Se però nell’appartamento non c’è una stanza per il piccolo è comunque importante predisporre uno spazio, per esempio l’angolo del soggiorno, che lui possa riconoscere come proprio anche se non si tratta di una vera cameretta.

Il criterio principale da seguire per la scelta dell’arredamento della cameretta deve essere innanzitutto quello della sicurezza, e in secondo luogo il fattore estetico, che comunque non va sottovalutato in quanto è importante che il bambino viva in un ambiente bello e accogliente.

La cameretta perfetta dovrebbe trovarsi in una posizione tranquilla, lontano da traffico e smog per evitare che il bimbo subisca un eccessivo inquinamento acustico. La camera deve avere una finestra grande che permetta l’entrata della luce solare e per poter cambiare l’aria ogni giorno.

Qualsiasi materiale per il pavimento va bene, dal legno, caldo e accogliente, al marmo o ceramica: fondamentale è che sia facile da lavare e non trattato con prodotti tossici, in quanto sul pavimento il bambino trascorrerà la maggior parte del tempo. L’unico pavimento sconsigliato è la moquette, difficile da pulire e ricettacolo degli acari.

E’ preferibile che l’arredamento della cameretta del bambino sia nuovo; nel caso si tratti di mobili di seconda mano è bene che non ci siano evidenti segni di usura. Nella cameretta deve regnare l’ordine, i primi mesi sarà la mamma a organizzare i giochi e con il passare dei mesi insegnerà al suo bambino come fare ordine riponendo i giochi nelle scatole e sui ripiani.

Seguendo questi consigli mirati sarete in grado di organizzare in modo ottimale la cameretta del vostro bambino, per garantirgli tutto il comfort di cui ha bisogno!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>