foto_mamme_amiche

Amicizie delle mamme: tra web e realtà

Con la maternità cambia la vita delle donne in ogni suo aspetto. Anche i rapporti sociali e le amicizie si trasformano. Si ha meno tempo per la vita sociale, specie nei primi mesi del bambino. Ma questo non significa che le mamme non hanno bisogno di amiche con cui parlare e confidarsi, anzi.

Da qui, da questo bisogno di confronto, nascono i tanti forum, blog di mamme che ci sono sul web. Si esce meno col bimbo piccolo, specie nei mesi invernali e allora ci si butta sulle amicizie virtuali, semmai con altre mamme, con cui condividere problemi e solitudini.

Una ricerca Nielsen dell’anno scorso ha dato i dati del mondo della mamme 2.0, calcolando che sono: 8,6 milioni le donne in Italia che consultano blog e forum giornalmente e 3,3 milioni quelle che scrivono in prima persona in blog personali o portali a tema o soltanto in forum chiusi per chiedere consigli o raccontarsi.

Perché la vita di una mamma, è fatta anche di solitudini: quando il compagno o marito è fuori per lavoro, le mamme/nonne impegnate col lavoro o lontane e così anche le amiche.

Non sempre le amiche e i parenti abitano nella nostra stessa città: già è difficile per una donna senza figli fare nuove amicizie in città nuove, figurarsi per una neo-mamma che esce meno, non frequenta tanto la palestra e anche a far la spesa va sempre di corsa tra una poppata e l’altra. (A proposito, cliccate qui per volete avere maggiori informazioni su un corretto allattamento!).

Poi anche se si hanno le amiche vicine, semmai i cambiamenti con la nascita di un figlio, modificano le dinamiche nei rapporti sociali. Si pensa che le amiche single o solo senza figli si annoiano con le mamme che parlano solo di bambini, ma forse solo non sanno come essere d’aiuto all’amica nella sua nuova condizione.

La maternità rende una donna più bisognosa d’attenzioni, ma non sempre si riesce a farlo capire a chi ci è accanto (compagno, parenti, amiche).

Come sempre nell’ amicizia e nei rapporti umani, bisogna andarsi incontro, trovare una nuova maniera di comunicare, far evolvere il rapporto, farsi capire nelle nuove esigenze. Un’amica non diventa diversa solo perché non ha ancora un figlio, né le mamme non sono più le donne di un tempo perché hanno un figlio!

Prima di rompere amicizie che durano da anni, per qualche piccola incomprensione successa, pensiamoci bene!

Allo stesso modo, il nuovo ruolo sociale di mamma, permette di entrare in contatto con nuovi universi interessanti che tanto possono dare non solo come mamma ma anche come essere umano.

Le chiacchiere con le pediatre, le insegnanti dei vari asili, le ostetriche, gli esperti dei consultori, e poi le altre mamme, una categoria sociale nuova tutta da scoprire! Un bambino aiuta anche a far chiacchiera, le mamme hanno sempre tanto da dirsi, e questo facilita anche le più timide ad aprirsi.

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>