foto_alimentazione_corretta_per_bambini

L’importanza di una corretta alimentazione per i bambini

L’alimentazione sana è di fondamentale importanza soprattutto quando in famiglia ci sono bambini. Le abitudini alimentari infatti vengono assorbite dai piccoli e costituiranno la base della loro alimentazione anche quando saranno adulti. Vediamo insieme regole e consigli per una corretta alimentazione.

I dati rilevati dall’Istituto Superiore di Sanità sono allarmanti: circa il 22% dei bambini italiani è in sovrappeso e l’11% è obeso. In questo contesto è fondamentale prestare molta attenzione alla loro alimentazione.

Il consiglio principale è quello di inserire nella dieta di tutta la famiglia una grande quantità di frutta e verdura. I bambini durante la crescita hanno bisogno di un apporto calorico maggiore, ma questo non vuol dire che vadano sovraccaricati di cibo calorico!

Gli esperti consigliano di suddividere il cibo giornaliero in tre pasti principali a cadenze orarie fisse, ai quali vanno aggiunti due spuntini a base di frutta. Privilegiare cereali integrali, verdura e frutta di stagione, legumi, pesce e carni bianche.

La cosa più importante è far si che i bambini imparino a mangiare in modo sano tutti i giorni, e che cioccolatini, patatine, cibi industriali e raffinati, così come le bibite gassate rappresentino una una eccezione e non l’abitudine alimentare.

Per fare questo le mamme devono ingegnarsi e trovare ricette sane e appetitose, che includano verdure, legumi e tutti quei cibi che generalmente i bambini non sembrano apprezzare.

Per i bambini inoltre è molto importante l’esempio. Se tutti in famiglia mangiano pasti sani con soddisfazione, anche per i bambini sarà normale mangiare in questo modo. Ovviamente se la casa è piena di cibi spazzatura i bambini non potranno mai imparare a mangiare correttamente.

Le abitudini alimentari sbagliate, così come uno stile di vita sempre più sedentario, sono le cause principali dell’obesità dei bambini che può comportare rischi anche molto gravi come ipertensione e diabete nel bambino.

In questo contesto il compito dei genitori è fondamentale, essi infatti devono instradare per primi i propri figli verso una corretta alimentazione che accompagnerà il proprio figlio per tutta la sua crescita.

Le abitudini alimentari sono molto difficili da cambiare, in quanto radicate nella cultura di ognuno di noi. Ecco quindi che le mamme, nella scelta dei menù per tutta la famiglia e per i loro bambini, hanno una grande responsabilità!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>