foto_bambini_bilingue

Insegnare la lingua inglese già all’asilo: tutti i vantaggi

Imparare una lingua straniera, preferibilmente l’inglese, è al giorno d’oggi fondamentale per tutti i bambini. Per questo stanno riscontrando grande successo gli asili che insegnano la lingua inglese e sono sempre di più i bambini che, anche grazie a genitori stranieri, sono bilingue. Vediamo i vantaggi di questa maggiore diffusione delle lingue straniere anche tra i più piccoli.

Imparare all’asilo la lingua inglese viene vissuto dai bambini come un gioco e dai genitori come un’opportunità in più data ai propri figli per imparare una lingua che ai piccoli sarà utile per tutta la loro vita. Inoltre i bambini che prendono dimestichezza con una lingua straniera fin da piccoli risultano più facilitati per l’apprendimento futuro in quanto è uno dei metodi migliori per stimolare il cervello del bambino.

Insegnare l’inglese all’asilo rappresenta per i bambini un gioco. I piccoli infatti imparano la lingua attraverso canzoni, ascoltando favole, eseguendo giochi e facendo ricorso a schede didattiche appositamente create. In molti asili è anche presente un’insegnante madrelingua, che utilizza solo l’inglese nell’interazione con i bambini, e questo aiuta molto i piccoli nell’apprendimento.

I bambini in questo modo imparano una seconda lingua naturalmente, senza sforzi e senza bisogno di un’istruzione esplicita, ma attraverso quello che per loro è un gioco. Recenti studi in campo internazionale hanno dimostrato che il bilinguismo rappresenta una risorsa importantissima per il bambino, fornendo benefici sia culturali che linguistici.

Una delle critiche che vengono rivolte maggiormente agli asili dove si insegna una lingua straniera è quella di confondere i bambini; in realtà è stato ampiamente dimostrato che i bimbi hanno una capacità innata di discriminare i suoni linguistici delle lingue. I piccoli infatti non hanno alcuna difficoltà ad apprendere i suoni che caratterizzano due o più lingue e il fatto di parlare lingue diverse è percepito dai bambini semplicemente come uno degli aspetti che possono differenziare le persone.

Il consiglio che la maggior parte degli esperti fornisce è perciò quello di far avvicinare i bambini il prima possibile all’apprendimento di una lingua straniera perché questo rappresenta per i più piccoli una grande opportunità per il loro futuro!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>