foto_bambina

Come insegnare l’autonomia al bambino

Rendere autosufficiente un bambino è spesso il compito più difficile per una mamma, si tende a proteggere e coccolare un figlio anche a 50 anni! Protezione e dolcezza vanno bene, ma altrettanto necessario è far acquisire indipendenza ed autonomia ai nostri bambini, tramite delle regole specifiche.

Cominciate con il lasciar tentare il vostro bambino quando prova da solo a prendere una cosa: non prendetegliela e consegnategliela senza che abbia fatto alcuno sforzo. Vuole andare al bagno da solo? Scegliere i propri vestiti? Aiutarvi ad apparecchiare? Ben fatto! Fatelo fare! senza il vostro aiuto, all’inizio sarà difficile, non sará tutto perfetto, ma che importa, lui si divertirà, fará esperienza e voi imparerete ad amarlo ed accettarlo per quello che lui è, anche con i sui limiti.

Gratificatelo sempre con un bravo/a, un applauso, una carezza, un bacio! Evidenziate sempre le sue qualitá positive ed apprezzate il suo sforzo.

Spesso noi genitori, rispondiamo ai nostri bisogni di utilità, non a quelli del nostro piccolo, impariamo a togliere un po’ di spazio a noi e consegniamolo con fiducia a loro. I bambini hanno bisogno di sperimentare per imparare, per conoscere il mondo, per esserne maggiormente consapevoli; crescendo il nostro bambino diventerà un uomo che seguirà i suoi reali bisogni, acquisterá indipendenza, sicurezza in se stesso, autostima, risponderá alle sue reali attitudini, alle sue esigenze, non le nostre aspettative, e nè avrà paura di deluderle!

Il nostro bambino da grande… sarà capace di volare da solo, realizzerà i suoi sogni e sarà felice; in fondo è questo quello che conta nella vita, per lui e per noi, giusto?

<
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *