foto_bambina_gatto

Animali e bambini, una relazione terapeutica

Il rapporto che si viene a creare tra un bambino e il suo animale domestico è il più delle volte speciale, e i genitori con animali in casa lo sanno bene. La presenza di un amico a quattro zampe rappresenta per i più piccoli uno stimolo per la crescita e un modo divertente per imparare a crescere, ovviamente prestando attenzione all’igiene e alla sicurezza.

I bambini che crescono con un animale domestico traggono una serie di benefici sia a livello psicologico che educativo. Il piccolo infatti rapportandosi con il suo animale impara ad accudire un altro essere vivente, a rispettare i suoi tempi e a livello fisico svolge un’importante attività fisica insieme al suo amico a quattro zampe.

I bambini già a partire dai due anni sono attratti da un animale e verso i 4-6 anni possono essere maggiormente responsabilizzati in questa relazione.

L’animale domestico sicuramente più indicato è il cane, esso infatti è maggiormente adatto per la comunicazione e il gioco. Tuttavia anche altri animali come gatti, uccellini, criceti possono entrare a far parte a tutti gli effetti del nucleo famigliare.

Quando si tratta di relazionare un bambino con un animale bisogna prestare grande attenzione alla sicurezza: i bimbi piccoli infatti non vanno lasciati soli con l’animale in quanto entrambi sono imprevedibili e l’animale potrebbe reagire male ad uno strattone da parte del piccolo.

Negli ultimi anni ha avuto un successo sempre crescente la Pet therapy, ovvero una terapia dolce basata sull’interazione uomo-animale. Oggi la Pet therapy trova grande applicazione in svariati settori socio assistenziali e integra, rafforza e coadiuva la cura di molte malattie dei bambini, come l’ADHD.

Un animale in casa è perciò in grado di offrire una divertentissima e piacevole compagnia, creando un rapporto di affetto e complicità che aiuterà il bambino a crescere e a diventare grande!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>