foto_dita_von_teese_linea_premaman

Lingerie premaman: la collezione sensuale di Dita von Teese

La fase post parto è molto delicata per ogni donna: non solo dal punto di vista alimentare (vi abbiamo consigliato in questo articolo gli alimenti giusti), ma anche psicologico. Dopo aver dato alla luce un bambino il corpo cambia e bisogna, inoltre, adeguarsi allo stile di una neo mamma. Ecco quindi che tocca armeggiarsi tra sciatti reggiseni per l’allattamento ed enormi culotte copri pancia. Per fortuna però, da oggi, non sarà più così grazie a Dita von Teese.

La regina del burlesque ha deciso di disegnare una linea di lingerie premaman capace di rendere sensuale qualsiasi mamma. La collezione di Dita von Teese, che oltre ad esibirsi nei suoi spogliarelli ha cominciato negli ultimi anni anche una proficua attività come stilista, è stata realizzata in collaborazione con il brand americano Destination Maternity.

Von Follies by Dita von Teese-Nursing Intimates, questo il nome della lingerie che rivisita completamente il concetto di premaman. Reggiseni, mutandine, guaine rigorosamente in pizzo, merletto e in un gioco vedo non vedo che la rendono sensuale come i normali completini intimi. Con la differenza che non manca della sua praticità tipicamente premaman grazie al fattore contenitivo per le guaine e la coppetta apribile dei reggiseni.

Nonostante Dita von Teese non abbia figli, la diva degli spogliarelli ha voluto dare un proprio contributo, ovviamente nel suo stile particolare, a tutte quelle donne che diventano mamme e si sentono spente nel look dopo aver dato alla luce un figlio. Reggiseni e slip sono disponibili sul sito Destination Maternity: i reggiseni per l’allattamento hanno un costo che parte da 39 dollari e arriva ad un massimo di 55, mentre gli slip post parto costano 30 dollari.

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>