foto_bimbo_che_legge

Giochi educativi: la lettura per i più piccoli

Il neonato appare forse troppo piccolo per comprendere favole e storie dei più grandicelli, ma questo non esclude la possibilità di creare un tenero rituale in qualsiasi momento della giornata che gli permetta di avvicinarsi al meraviglioso mondo della lettura assieme alle persone che adora di più:i suoi genitori!

Per prima cosa prendiamoci del tempo per stare con il nostro bambino, lasciando i  cellulari, spegnendo la televisione e dedichiandoci unicamente a lui o lei. Muniamoci di libri e giochi adatti ai più piccoli: esiste una bibliografia immensa di libri sensoriali che aspetta solo di essere scoperta! Sono sempre più frequenti anche librerie per bambini che possiedono, suddivisi per età, testi di ogni tipo adatti a spronare anche i meno predisposti a questo meraviglioso passatempo.

Si comincia con i libri per i primi mesi: tutti interamente di stoffa, con grandi illustrazioni e materiali da toccare che si scoprono pagina dopo pagina: cartone, stoffa, carta vetrata, carta specchio, rumorosi oggettini e carillon. Mentre leggete loro la storiella, i piccoli possono toccarli e stimolare così contemporaneamente tutti i cinque sensi. Ebbene sì spesso, infatti, li porteranno alla bocca ma sono ideati proprio per non rovinarsi né strapparsi e possono essere lavati facilmente anche in lavatrice.

Quando saranno un po’ più grandicelli avranno imparato a stare seduti, a condividere questo momento tra le vostre braccia e potranno passare anche a libri cartonati con i colori, gli animali, le prime lettere e i primi numeri: per loro sarà un gioco scoprirli assieme a voi!

Ricordiamo però di trasmettere sin da piccoli anche la cura per i nostri amici libri. Ultimata la lettura, non lasciamoli per terra o in giro con gli altri giochi ma riponiamoli su una mensola o in libreria. Salutiamo il nostro libro e auguriamogli un buon riposo, ma solo fino alla prossima lettura!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>