foto_donnaincinta_pc

Come vivere la maternità ai tempi di Internet

Quanto è cambiato il modo con il quale le donne vivono l’esperienza di diventare madri con la diffusione di Internet e dei social network? Ovviamente tantissimo, la maggior parte di esse affronta la maternità e la nascita di un figlio attraverso la rete, a partire dalla ricerca di informazioni, fino alle foto delle proprie pance, ecografie e bambini, pubblicate sulle più famose piattaforme sociali.

La maternità è perciò una delle esperienze che viene condivisa maggiormente in Internet, sia per quanto riguarda la ricerca di notizie attendibili, che la condivisione delle gioie (e delle difficoltà) che un figlio porta con sé. I siti Internet e i blog di mamme sono numerosissimi, e ciascuno offre consigli e parole d’aiuto per le varie situazioni che una maternità porta con sé.

I vantaggi di questa diffusione di siti Internet a tema maternità sono molteplici, sicuramente la maggiore disponibilità di notizie e la possibilità di potersi confrontare con altre mamme che stanno vivendo esperienze del tutto analoghe e che in assenza di Internet si farebbe fatica ad ottenere. Di contro bisogna prestare molta attenzione ai siti Internet che si frequenta e da cui si attingono notizie, verificare sempre la loro serietà ed affidabilità; ricordando che devono essere trattati come consigli e perciò per le questioni di maggiore importanza è sempre opportuno rivolgersi a un medico.

Un altro fenomeno che si è venuto a creare con l’uso di Internet sempre più su larga scala è la condivisione di ogni aspetto della maternità sui social network, anche di quei temi ritenuti un tempo più intimi e personali. Se un tempo, parliamo del 1991, c’era solo Demi Moore che si mostrava nuda con il suo pancione sul magazine Vanity Fair, adesso le donne dello spettacolo esibiscono orgogliose il proprio pancione, come recentemente la futura mamma Micol Olivieri, su Instagram, Facebook e Twitter.

Oggi un numero sempre maggiore di future mamme dà l’annuncio della propria gravidanza su Internet, postando foto di dettagliate ecografie e della propria pancia. Una volta diventate mamme saranno le foto dei loro bambini ad affollare la loro pagina Internet, e così anche per i papà e i nonni “social“. Se sia un fatto positivo o meno, difficile da stabilire.

Sicuramente questo approccio così diverso ad un aspetto tanto importante della vita quale la maternità, fa capire quanto la nostra società sia cambiata rispetto al passato e con lei i suoi valori fondamentali. Se da un lato è sicuramente aumentata la smania di apparire e l’esibizionismo, dall’altro c’è una maggiore libertà e apertura mentale verso tutti gli aspetti della vita, compresa la maternità. Ecco quindi che la maternità diventa fenomeno sociologico da analizzare per capire in che modo la nostra società si stia evolvendo, in tutti i suoi aspetti e valori!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>