foto_michelle_hunziker_incinta

Come essere belle anche con il pancione

Il periodo della gravidanza viene vissuto da ogni donna in modo diverso: c’è chi si sente completamente a proprio agio con il pancione e lo ostenta orgogliosa e ci sono invece future mamme che proprio non riescono ad accettare i cambiamenti che il loro corpo sta facendo così velocemente. Di seguito ecco qualche consiglio utile per vivere al meglio la gravidanza.

Il pancione non è semplice da portare e spesso per la futura mamma trovare dei vestiti adatti che valorizzino le sue nuove forme diventa un’impresa! Gli esperti consigliano di privilegiare il nero, colore elegante e tattico, e in genere il monocolore, dimenticandosi abiti a fantasia o peggio ancora a righe e quadri.

Per chi ama gli abiti corti, la scelta è ampia nel rispetto di alcuni accorgimenti. Poiché si scopre maggiormente il corpo, bisogna fare attenzione alle gambe: se sono gonfie è opportuno evitare i tacchi, preferire leggings che contengono maggiormente.

Per una futura mamma l’eleganza e la cura del proprio corpo è fondamentale, perciò le gonne non devono mai essere eccessivamente corte, le scollature non pronunciate e i vestiti non esageratamente attillati; queste regole di buon senso servono per non cadere nel ridicolo e risultare volgari in un periodo magico come è quello della gravidanza nel quale il proprio corpo serve per mettere al mondo una nuova creatura.

Donne in gravidanza molto belle e curate si possono notare anche nel mondo dello spettacolo, dove Michelle Hunziker, Kate Middleton, Michela Quattrociocche, rappresentano solo alcuni esempi di come si possa essere belle, eleganti e femminili anche col pancione! Molte future mamme possono ispirarsi ai look delle celebrities in attesa, adattandoli alle loro esigenze fisiche e di budget, senza quindi investire capitali in un look che comunque verrà utilizzato poche volte.

Un aiuto in più viene oggi da molte catene di abbigliamento low cost che propongono collezioni dedicate alle donne in gravidanza, come H&M o come la collezione sensuale di Dita von Teese. In certi casi poi, gli abiti ampi e lunghi sono riciclabili anche dopo il parto, essendo uno stile che può essere indossato anche senza pancia.

Le future mamme al giorno d’oggi possono contare su un aiuto in più per affrontare ancora più serenamente il periodo della gravidanza, perché per una donna è sempre importante sentirsi bella…anche e soprattutto con il pancione!

<
>

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>